Salernitana-Foggia. Satanelli KO dopo il 90'

Highlights e riepilogo partita

All’Arechi oggi si sono sfidate Salernitana e Foggia nella gara che ha segnato l’esordio del mister campano Gregucci. Match piuttosto equilibrato fino all’episodio chiave che, nel corso del secondo tempo, ha cambiato le sorti dell’intera partita: la doppia ammonizione del numero 25 Gerbo è stata fatale per i Satanelli: rimasti in 10, hanno subito il goal al 92’ quando ormai la gara sembrava che si fosse conclusa sullo 0 a 0. Niente da fare per il Foggia di mister Padalino (che ha assistito alla gara in tribuna per squalifica) che resta nella zona rossa della classifica, in piena retrocessione.

 

Il primo tempo si chiude a reti bianche. Buone occasioni per il Foggia che sembrava essere partito agguerrito prima con Iemmello che, al 5’ di gioco, su assist di Gerbo, sfiora la traversa, successivamente con Kragl e Agnelli, ma senza concludere. La Salernitana ci prova al 40' ma Bizzarri fa il miracolo chiudendo in uscita. Al tramonto della prima frazione ci riprova ancora Kragl da calcio piazzato ma la palla termina alta.

Nella ripresa si intravede un buon Foggia: Mazzeo ci prova dal limite nei primi minuti dalla ripartenza, ma al 26’ il patatrac in campo: il Foggia resta in 10 a causa dell’errore di Alberto Gerbo che, già ammonito, atterra Rosina e viene costretto a lasciare il gioco. La Salernitana ne approfitta e cerca il vantaggio al 34': Migliorini di testa fa volare la palla sulla traversa. In extremis arriva il goal dei padroni di casa: sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ci arriva Vitale che velocissimo insacca regalando la vittoria alla Salernitana che termina la gara in vantaggio di un goal.

Commenti