Problemi societari alle spalle? Intanto il Foggia risponde sul campo

Un punto, ora due settimane di tempo. Due settimane di lavoro per provare a raddrizzare la stagione prima che assuma una brutta e definitiva piega. Sabato, contro il Cittadella, i rossoneri hanno spinto il cuore oltre l’ostacolo, senza riuscire a vincere. Ma i tifosi hanno apprezzato la determinazione, parola di Grsssadonia. Con un po’ di barba in più e quel pizzico di “cattiveria” necessaria per poter suonare la carica.

Oggi è il termine ultimo per il nodo pagamenti. Tutto è bene ciò che finisce bene, pare. Ma prima di ogni cosa, la gente attende un comunicato o dichiarazioni ufficiali con cui la società annuncia “la pace”. Dopodiché testa al Brescia, perché per i satanelli inizia un nuovo campionato, a pochi passi dal fotofinish.


www.tuttocalciopuglia.com

Commenti