Nember: Nessun rancore con Stroppa. Ora si guarda avanti

Nember ha rilasciato un'intervista per La Gazzetta del Mezzogiorno. Queste le parole del ds:

"Col Palermo i tre punti sono necessari: dobbiamo riscattare la brutta sconfitta di Crotone. Sapevamo che settembre sarebbe stato un mese di transizione a causa di una rosa decimata da infortuni e squalifiche. Grassadonia sta lavorando alla grande, ora possiamo solo migliorare. L’idea del possesso palla è rimasta, ma alcuni dettagli stanno cambiando. Veniamo da mesi difficili, ma i Sannella non hanno mollato: vogliono investire tanto e conquistare la in due anni. Non mi interessa far polemica con Stroppa, ma posso garantire che nessuno gli ha mai detto che avremmo venduto tutti e puntato solo sui giovani. Rispettiamo la sua scelta e gli siamo grati per ciò che ha fatto a Foggia, lo abbiamo salutato senza rancori e adesso guardiamo avanti. Non è stato semplice muoversi sul mercato, ma abbiamo rafforzato la rosa spendendo meno: fino a dicembre siamo a posto così, poi valuteremo. Siamo ai dettagli per diversi rinnovi: Loiacono, Martinelli, Camporese, Agnelli, Kragl Gerbo continueranno con noi.”

Commenti