Le probabili formazioni di Perugia-Foggia

Quanti indisponibili per Padalino

Crescere a livello di prestazione e tornare a fare punti: questo l’obiettivo del Foggia di mister Padalino nel delicato match contro il Perugia di Alessandro Nesta. La fine del girone d’andata si avvicina e serve mettere in cascina più punti possibile. 

COME ARRIVA IL PERUGIA – I biancorossi vogliono rinsaldare l’ottavo posto e allungare a 5 la serie di risultati utili consecutivi. Resta a casa l’infortunato Ngawa, in dubbio anche Kingsley. Si va verso la conferma del 4-3-1-2 con Gabriel tra i pali; Gyomber e El Yamiq confermati in difesa, Falasco (in vantaggio su Felicioli) e Mazzocchi sulle corsie esterne; in mezzo al campo Bianco potrebbe spuntarla su Bordin, con Dragomir e Kouan (in ballottaggio con Moscati) ai suoi lati; in avanti Verre a supporto di Melchiorri e uno tra Han e Vido. 

COME ARRIVA IL FOGGIA – Rossoneri al penultimo posto con appena 12 punti vanno a caccia di risposte. Mister Padalino recupera Chiaretti e Ramé, ma deve fare a meno di Gerbo (squalificato), Camporese, Rizzo, Deli e Martinelli. Probabile rivedere il 3-5-2 con Galano ad insidiare uno tra Mazzeo e Iemmello lì davanti; Kragl è acciaccato ma dovrebbe stringere i denti, con Zambelli dall’altra parte e Agnelli Carraro e Busellato a completare la linea mediana; in difesa riecco Tonucci, con Loiacono e Ranieri davanti all’argentino Bizzarri. 

PROBABILI FORMAZIONI

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Mazzocchi, Gyomber, El Yamiq, Falasco; Kouan, Bianco, Dragomir; Verre; Han, Melchiorri. A disp.: Leali; Perilli; Sgarbi, Cremonesi, Felicioli, Mustacchio, Ranocchia, Bordin, Moscati, Terrani, Vido, Bianchimano. All.: Nesta
FOGGIA (3-5-2): Bizzarri; Tonucci, Loiacono, Ranieri; Zambelli, Busellato, Carraro, Agnelli, Kragl; Mazzeo, Iemmello. A disp.: Sarri; Noppert; Rubin, Cicerelli, Cavallini, Galano, Chiaretti, Boldor, Arena, Ramè, Gori. All.: Padalino


tuttocalciopuglia

Commenti