Le probabili formazioni di Foggia-Venezia

Out Kragl, riecco Deli e Galano

Dopo circa un mese di tempo il Foggia torna a giocare sul manto erboso dello “Zaccheria” e lo fa sfidando una delle squadre più in forma della cadetteria, il Venezia di mister Zenga. Rossoneri obbligati a vincere per non complicare ulteriormente una situazione di classifica già grave, arancioneroverdi per dare seguito alla bella vittoria sul Brescia.

COME ARRIVA IL FOGGIA – Satanelli al penultimo posto in classifica con 8 punti all’attivo, serve una svolta. Grassadonia deve rinunciare allo squalificato Agnelli, da valutare Zambelli, Tonucci e Kragl; rientrano Deli, Loiacono e Camporese. Probabile la conferma del 4-3-1-2: Galano in vantaggio sull’acciaccato Chiaretti per giocare a supporto del tandem Mazzeo-Iemmello; in difesa potrebbe rientrare Loiacono con il conseguente spostamento di Gerbo in mediana; Ranieri è il candidato per sostituire Kragl sulla corsia mancina.

COME ARRIVA IL VENEZIA – I lagurani sono al tredicesimo posto con 15 punti e arrivano a Foggia galvanizzati dalla tre vittorie nelle ultime quattro gare. Mister Zenga deve  fare a meno dello squalificato Falzerano e dell’infortunato Zennaro. A sinistra Bruscagnin e Garofalo si giocano una maglia, mentre in avanti Vrioni sembra in vantaggio su Litteri.

PROBABILI FORMAZIONI

Foggia (4-3-1-2): Bizzarri; Loiacono, Camporese, Martinelli, Ranieri; Gerbo, Carraro, Deli; Galano; Iemmello, Mazzeo. Allenatore: Gianluca Grassadonia

Venezia (4-3-3): Vicario; Zampano, Modolo, Domizzi, Bruscagnin; Suciu, Bentivoglio, Pinato; Citro, Vrioni, Di Mariano. Allenatore: Walter Zenga


tuttocalciopuglia

Commenti