Foggia, tanti arrivi.

Cosa è successo nel weekend per quanto riguarda il mercato delle squadre pugliesi?

Praticamente nulla per il Bari, concentrato sicuramente altrove: è partito il conto alla rovescia, entro oggi si deciderà il futuro del club.

Il Foggia ha praticamente chiuso l'affare Bizzarri per la porta ed attende di annunciare gli arrivi di Zanimacchia (Genoa), Buongiorno (Torino), Ranieri e Gori (Fiorentina). Inoltre, stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, piace il centrocampista Pugliese di proprietà dell'Atalanta.

Il Lecce si riavvicina a grandi passi a Perucchini, mentre vede sfumare dopo Mazzotta anche Salvi (entrambi al Palermo). Con Di Matteo diretto al Novara, si apre la caccia ai terzini, così come per l'attacco non sembrerebbe essere svanito il sogno Marilungo. Ceduto Persano all'Arezzo.

Sono giorni decisivi per la Virtus Francavilla in ottica portiere: si proverà a chiudere con il Foggia per Tarolli, mentre Viola dovrebbe partire in direzione Reggio Calabria. Il mercato, inoltre, dovrebbe regalare anche il sostituto di Biason, approdato al Bitonto nei giorni scorsi. Il Monopoli valuta Zazzi e potrebbe perdere Zampa (corteggiato dalla Triestina). Intanto il neo-arrivato Paolucci segna una tripletta nel primo test amichevole della stagione. Il Bisceglie, con l'arrivo di Ginestra in panchina, a breve inizierà anche a guardarsi attorno per rinforzare la rosa.

Tante ufficialità in Serie D. Il Taranto risolve la questione portiere con l'acquisto di Van Brussel e cerca con insistenza una punta: Lattanzio, ad oggi, è vicinissimo all'Audace Cerignola. Il Gravina acquista Lenoci, mentre il Nardò riabbraccia Kyeremateng. Il Bitonto, dopo le conferme di Picci e Patierno, si assicura anche le prestazioni di Di Bari.


tuttocalciopuglia.com

Commenti