Foggia calcio, presentazione Padalino

Nember: "Abbiamo avuto diversi colloqui, ma adesso è lui l'uomo più adatto"

Foggia calcio, presentazione Padalino: il commento di Luca Nember

Parte con un ringraziamento a Grassadonia, tecnico "che ha accettato una sfida a luglio quando ci davano retrocessi in C. Non è andata come ci aspettavamo". A Nember spetta ancora fare gli onori di casa al nuovo tecnico, anche se Padalino a Foggia è di casa.

"Ci siamo presi del tempo perché era una scelta che andava valutata bene. Siamo convinti che la squadra possa darci risultati diversi", ribadisce il diesse rossonero, che conferma i contatti avuti con altri tecnici, ma che poi la scelta è ricaduta su Padalino perché "è la persona giusta".

"Siamo convinti che possa darci grandi soddisfazioni. E' un mister motivato con un carattere forte, gioca in casa e per lui è una doppia sfida essendo foggiano.



Foggia calcio, presentazione Padalino: il commento di Luca Nember

Il mister ci può dare una mano a ritrovare la strada smarrita. Dopo l'esonero di Grassadonia era importante capire a chi affidare la squadra. Padalino ha una personalità che ha colpito me e la proprietà. Ci sono stati tanti colloqui, nella nostra scelta anno prevalso alcuni aspetti. Non ci interessavano le precedenti esperienze. In questo momento ci serviva Padalino".

E Padalino ha accettato, così come hanno accettato anche gli altri tecnici contattati: "Tutti si sono messi a disposizione. Nessuno ci ha rifiutato". E sul mercato precisa: "Qualche idea già ce l'ho, ma col mister non ne ho ancora parlato. Lui deve conoscere la squadra, dopo di che ci confronteremo e cercherò di accontentarlo per raggiungere l’obiettivo". 


foggiatoday“

 foggiatoday

Commenti