Foggia, Agnelli: Accetto le critiche ma non datemi del traditore.

Con un post su Instagram, il capitano del Foggia Cristian Agnelli ha voluto replicare allo striscione esposto la scorsa notte all'esterno dello Zaccheria che lo accusava di essere un traditore: "Un uomo pazientemente innamorato e capace di accettare tutte le critiche ma traditore no. Nello sport come nella vita si vince e si perde, ma soprattutto si impara. Complimenti...". A sostegno di Agnelli si sono subito schierati alcuni compagni: da Iemmello a Deli, passando per Camporese, Loiacono, Mazzeo e l'ex Sarno.

Fonte: tuttoc.com

Commenti