Foggia, aggiornamenti sulla inchiesta della Procura: nove persone indagate

Rivelate le parole della Procura di Foggia in merito alle perquisizioni e ai sequesti che sono stati eseguiti ieri dalla Guardia di Finanza presso la sede rossonera. Come riporta l'Ansa, ci sarebbero nove indagati per reati di riciclaggio, violazione in materia di reati tributari e false comunicazioni sociali: oltre ai due fratelli Franco e Fedele Sannella, sarebbero coinvolti anche Roberto Pierre Jean Dellisanti, ad del Foggia, il presidente Lucio Adolfo Fares e l'imprenditore Andrea Angiuli. Ecco cosa scrive la Procura: "Dai rapporti informativi della Guardia di Finanza è emerso che la Satel srl il cui rappresentate è Francesco Domenico Sannella ha utilizzato fatture per operazioni inesistenti. Il provento di questi reati potrebbe essere stato impegnato nella gestione del Foggia Calcio. Tale impiego è riconducibile al delitto di autoriciclaggio".

Fonte: tuttocalciopuglia.com

Commenti