Fares: Chiediamo supporto ai tifosi

Guarda il video della conferenza

Il presidente del Foggia, Lucio Fares, ha parlato quest'oggi in conferenza stampa, spiegando l'esonero del tecnico Grassadonia ed ha parlato del futuro dei dauni.

“Sono qui per alcune precisazioni. Stiamo sentendo che la società non c’è, non si sta muovendo bene. Vorrei fare precisazioni in merito: innanzitutto voglio dire che l’esonero di Grassadonia è la conseguenza di una scelta societaria. La fiducia che gli era stata data non era a termine. Dopo Livorno nostro malgrado si è dovuto procedere al suo esonero - riporta foggiacalciomania.com-. Il tempo trascorso per trovare il nuovo allenatore sul quale il direttore ha lavorato molto, è una conseguenza appunto di questa non fiducia a termine ma soprattutto perché questa sarà una scelta talmente importante, per cui va ponderata in maniera attenta. E’ una scelta che il direttore sta portando avanti in maniera decisa condividendo le idee con la società come è sempre è stato. Voglio ribadire che chiunque sarà l’allenatore del Foggia, noi abbiamo bisogno di tutti, di tutta la città perché questo è un momento difficile che va affrontato tutti insieme. Noi siamo uniti e compatti e siamo convinti di superare tutti gli ostacoli. Chiediamo alla città di capire il momento difficile e si stringa intorno ai ragazzi. Questa società ha dimostrato ampiamente di fare scelte il più delle volte positive e vincenti. Il direttore lo scorso anno ha fatto un lavoro straordinario, quest’anno ancora di più allestendo una squadra importante. Al di là di quello che si sente, noi siamo compatti e uniti nel rispetto dei nostri programmi”.


tuttocalciopuglia

Commenti