Foggia-Ascoli: riassunto e highlights

Foggia e Ascoli si sono affrontate in un'amichevole ieri pomeriggio allo stadio Pino Zaccheria, ad una settimana dall'inizio del campionato 2018-19.

La pioggia non ha di certo demoralizzato i tifosi che si sono presentati in più di mille allo stadio per assistere al match. Il Foggia, che ha irrobustito la sua rosa proprio sul finire del mercato, ha palesato le proprie potenzialità della squadra guidata dal nuovo mister Grassadonia.

L’Ascoli scende in campo con modulo 3-5-2 mentre il Foggia risponde con lo schema 3-4-3.

Dopo pochi minuti dal fischio d’inizio Zambelli padroneggia il campo, trova le new-entries Cicerelli e Gori ma il tocco è fiacco e non arriva in porta. L’Ascoli contrattacca ma la prima conclusione si impenna al di sopra della traversa.

A metà primo tempo calcio d’angolo per i Satanelli che si conclude con un pericolo di autogoal da parte degli ospiti. Grassadonia, poi, è costretto a sostituire Cicerelli dolorante e immobile a metà campo con Floriano. Pericoloso il tiro sinistro di Kragl rasoterra prima dello scadere dei primi 45 minuti. Il primo tempo si conclude a reti inviolate.

La ripresa comincia con l’Ascoli all’attacco che screma il palo. Al 56' entra il capitano Agnelli al posto di Busellato.

Al 62’ il capitano prende palla, serve Gori che tira ma giunge il rinvio di Lanni: Chiaretti arriva in tempo e con il mancino la depone in rete! 1-0 per il Foggia. L’Ascoli non demorde e lambisce di nuovo l’incrocio dei pali con un destro pericoloso di Frattesi. Si conclude l’amichevole, dettato da qualche contrasto di troppo, con un Foggia in vantaggio che ha ancora tanto da dimostrare (e lo farà senz'altro.)

FOGGIA (3-4-3): Bizzarri; Tonucci (46' Martinelli), Camporese (59' Ranieri), Loiacono (46' Boldor); Zambelli (63' Gerbo), Busellato (56' Agnelli), Carraro (63' Ramè), Kragl; Chiaretti (63' Galano), Gori (63' Mazzeo), Cicerelli (39' Floriano). A disposizione: Noppert, Cascione, Cavallini, Rizzo, Arena, Sarri. Allenatore: Grassadonia
 
ASCOLI (3-5-2): Perucchini (46' Lanni); Brosco (46' De Santis), Padella (71' Mengoni), Quaranta (71' Diop); Kupisz (71' Perpepaj), Baldini (46' Frattesi), Zebli (71' Parlati), Cavion (66' Addae), D'Elia (46' Valeau); Ganz (66' Ardemagni), Beretta (66' Tassi). A disposizione: Venditti. Allenatore: Vivarini

Commenti